Giunsi a Credere

Categoria:

Indicato per quelli che vogliono ascoltare le altrui esperienze sul rapporto col proprio Potere Superiore

CITAZIONI:
– Ti stai chiedendo, come dobbiamo tutti: “Chi sono? Dove sono?… Da dove mi muovo?” Il processo d’illuminazione di solito è lento. Ma, alla fine, la nostra ricerca porta sempre a una scoperta. Questi grandi misteri sono, dopo tutto, racchiusi in una totale semplicità.
– Non siamo santi. Il punto è questo: noi vogliamo progredire spiritualmente secondo principi spirituali. I principi che abbiamo elencato sono la guida verso un progresso.
Miriamo a un progresso spirituale piuttosto che alla perfezione spirituale.
– I nostri concetti di Potere Superiore e di Dio, come Lo concepiamo, danno a ciascuno una scelta quasi illimitata del tipo di Fede e di azione spirituale.
– La Fede in un Potere più grande di noi stessi e le manifestazioni straordinarie della Sua presenza in mezzo agli uomini sono dei fatti vecchi quanto l’uomo stesso.

Contenuto del libro:
Questo libro raccoglie molte testimonianze di A.A.
sulla loro personale definizione di un Potere Superiore.
Come è ben specificato nell’appendice al Grande Libro, il Programma non richiede assolutamente di avere una particolare Fede, tanto meno una Fede individuabile nell religioni costituite. E’ però necessario avere una grande apertura mentale e giungere all’individuazione di una qualche forma di Potere Superiore al quale poter cominciare quell’opera di affidamento della propria vita così necessaria per il recupero.
Ognuno, quindi, segue una propria strada con il conforto del Programma che dice specificatamente “come noi potemmo concepirLo. In questo libro, perciò,non viene consigliato alcun metodo particolare per questa ricerca. Ma, ascoltando le tante diverse testimonianze di esperienze individuali, è possibile trarre utili spunti di riflessione che possono aiutare ognuno nella propria ricerca individuale. Quindi ognuno può abbandonare qualsiasi pregiudizio su questo fondamentale punto del recupero e trovare le esperienze di tante persone che hanno percorso un cammino spirituale, le quali aiutano a capire l’unicità personale e l’infinita varietà di questa ricerca che può avere milioni di percorsi e forse deviazioni ma che dona sempre infiniti benefici.