Come convincere “Mister Hyde”

Perfino quando ci conformiamo a tali principi, la pace e la gioia potranno ancora sfuggirci. E’ una situazione cui sono giunti molti di noi A.A. anziani. Ed è proprio una situazione d’inferno, letteralmente. Come potrà il nostro inconscio da cui ancora fluiscono tante delle nostre paure, compulsioni e false aspirazioni – essere messo in sintonia con quello che effettivamente crediamo, sappiamo e vogliamo! Il modo in cui convincere il nostro ottuso, rabbioso e nascosto “Mr. Hyde”, diventa il nostro impegno principale.

IL LINGUAGGIO DEL CUORE, pag. 301

Frequentare il gruppo con regolarità, servire e aiutare gli altri, è la formula che molti hanno provato e sperimenta­to con successo. Ogni volta che mi allontano da questi principi basilari, tornano a galla le mie vecchie abitudini e si riaffaccia la mia vecchia personalità, con tutte le sue paure e i suoi difetti. Lo scopo ultimo di ogni alcolista anonimo è una sobrietà stabile, raggiunta un giorno alla volta.