Come? Nessun Presidente?

Quando gli si dice che la nostra associazione non ha nessun presidente che abbia l’autorità di governarla, nessun tesoriere che possa obbligare al pagamento di alcuna quota,.. .i nostri amici rimangono senza fiato ed esclamano: “Non è assolutamente possibile…” 

DODICI PASSI E DODICI TRADIZIONI, pag. 191

Quando finalmente giunsi in A.A., non potevo credere che non ci fosse nessun tesoriere che potesse “obbligare al pagamento di quote”. Non riuscivo a immaginare un’organizzazione che non pretendesse alcun contributo in danaro in cambio di un servizio. È stata la prima e fi­nora l’unica volta in cui ho ricevuto qualcosa senza dare nulla in cambio. Dato che non mi sentivo né usato né co­mandato dagli A.A., ho avuto la possibilità di apprezzare il Programma libero da pregiudizi e con la mente aperta. Non volevano nulla da me. Cosa potevo perderci? Rin­ grazio Dio per la saggezza dei primi fondatori, che conoscevano così bene lo sdegno che l’alcolista prova nel sen­tirsi manovrato e raggirato.