Un punto d’incontro

Il Secondo Passo rappresenta il punto d’incontro per tutti noi. Agnostici, atei, oppure ex credenti, in questo Passo pos­ siamo stare insieme.

DODICI PASSI E DODICI TRADIZIONI, pag. 43

Sento che A.A. è un Programma ispirato da Dio e che Dio è presente in ogni riunione A.A. Vedo, credo e ades­so so per certo che A.A. funziona, perché oggi sono rima­ sto sobrio. Ogni volta che vado a una riunione A.A. im­posto la mia vita sul Programma e su Dio. Se Dio è nel mio cuore e in quello di tutti gli altri, allora sono una pic­cola parte di un insieme e non più un’eccezione. Se Dio è nel mio cuore e mi parla per mezzo di altre persone, allo­ radevo diventare anch’io uno strumento di Dio per rag­giungere altri. Devo cercare di fare la Sua volontà viven­do secondo princìpi spirituali, e la mia ricompensa sarà la salute mentale e la sobrietà emotiva.